La Commissione

E’ un organo collegiale i cui componenti sono nominati con decreto del Presidente della Repubblica che segue a una deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata su proposta del Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze.
La Commissione è formata da un Presidente e due Commissari.
Il Presidente rappresenta la Commissione, la convoca, ne presiede le sedute, ne stabilisce l’ordine del giorno regolando le discussioni e le votazioni; sovrintende all’attività istruttoria e all’attuazione delle deliberazioni. Cura i rapporti con gli organi di governo, con il Parlamento, con le altre istituzioni nazionali e internazionali. Informa il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali sugli atti e gli eventi di maggior rilievo trasmettendo i dati eventualmente richiesti.
I Commissari partecipano alla discussione e alle deliberazioni; propongono iniziative sull’attività e sul funzionamento della Covip, verificandone collegialmente l’attività. La Commissione può decidere di delegare uno dei Commissari a rappresentarla in specifiche circostanze. La durata in carica del Presidente e dei Commissari è di 7 anni non rinnovabili (l’art. 1, comma 15-bis del decreto legge n. 244 del 2016, che modifica l’art.18, comma 3 del decreto legislativo n. 252 del 2005,  si applica anche ai componenti in carica).