La struttura

La Commissione. E’ un organo collegiale composto dal Presidente e da quattro Commissari, scelti tra persone dotate di riconosciuta esperienza e specifica professionalità nelle materie di competenza della Covip.

Vengono nominati con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro del Lavoro e delle politiche sociali sentito il Ministro dell’Economia e delle Finanze.

Rimangono in carica quattro anni e possono essere confermati una sola volta.

Il Presidente. Rappresenta la Commissione; mantiene i rapporti con il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali; convoca le riunioni della Commissione, ne stabilisce l’ordine del giorno e ne dirige i lavori; sovrintende all’attività istruttoria e vigila sull’attuazione delle deliberazioni.

I Commissari. Partecipano alla discussione e alle deliberazioni; propongono iniziative sull’attività e sul funzionamento della Commissione, verificandone collegialmente l’attività.

La struttura organizzativa. E’ articolata in Direzioni e Uffici il cui coordinamento è affidato al Direttore Generale.

Il Direttore Generale sovraintende al funzionamento della struttura, al fine di assicurarne il buon andamento, e ne risponde alla Commissione.