Decreto legislativo 7 maggio 2015, n. 66. Modifiche al decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252

Nella Gazzetta Ufficiale del 21 maggio u.s. è stato pubblicato il decreto legislativo 7 maggio 2015, n. 66 con il quale sono state apportate modifiche alla normativa sui fondi pensione, per l’attuazione della Direttiva 2013/14/UE, recante modifiche alla Direttiva 2003/41/CE (Direttiva IORP), e per l’adeguamento alle disposizioni del Regolamento UE 462/2013 relativo alle agenzie di rating.

In particolare nell’art. 6 del decreto legislativo 5 dicembre 20005, n. 252 è stato introdotto il nuovo comma 5-quinquies che prevede l’obbligo per i fondi di adottare procedure e modalità organizzative adeguate per la valutazione del merito di credito delle entità o degli strumenti in cui investono, non facendo esclusivo e meccanico affidamento ai rating emessi dalle agenzie.